Adesso querela anche noi!

Il satapro Silvio Berlusconi, non potendo essere processato, grazie al lodo Alfano…vuole fare procesare chi non è daccordo con lui e ha querelato “Repubblica” per le 10 domande poste e riposte, anche da giornali esteri del calibro del Times, in merito al Noemi-Gate.

In nome della liberta di stampa, espressione e parola riportiamo integralmente l’oggetto della disputa.

ADESSO QUERELA ANCHE NOI, BUFFONE!

 

1. Quando e come Berlusconi ha conosciuto il padre di Noemi Letizia, Elio?

2. Nel corso di questa amicizia, che il premier dice “lunga”, quante volte si sono incontrati e dove e in quale occasioni?

3. Ogni amicizia ha una sua ragione, che matura soprattutto nel tempo e in questo caso – come ammette anche Berlusconi – il tempo non è mancato. Come il capo del governo descriverebbe le ragioni della sua amicizia con Benedetto Letizia?

4. Naturalmente il presidente del Consiglio discute le candidature del suo partito con chi vuole e quando vuole. Ma è stato lo stesso Berlusconi a dire che non si è occupato direttamente della selezione dei candidati, perché farlo allora con Letizia, peraltro non iscritto né militante né dirigente del suo partito né cittadino particolarmente influente nella società meridionale?

5. Quando Berlusconi ha avuto modo di conoscere Noemi Letizia?

6. Quante volte Berlusconi ha avuto modo di incontrare Noemi e dove?

7. Berlusconi si occupa dell’istruzione, della vita e del futuro di Noemi. Sostiene finanziariamente la sua famiglia?

8. E’ vero, come sostiene Noemi, che Berlusconi ha promesso o le ha lasciato credere di poter favorire la sua carriera nello spettacolo o, in alternativa, l’accesso alla scena politica e questo “uso strumentale del corpo femminile”, per il premier, non “impoverisce la qualità democratica di un paese” come gli rimproverano personalità e istituzioni culturali vicine al suo partito?

9. Veronica Lario ha detto che il marito “frequenta minorenni”. Al di là di Noemi, ci sono altre minorenni che il premier incontra o “alleva”, per usare senza ironia un’espressione della ragazza di Napoli?

10. Veronica Lario ha detto: “Ho cercato di aiutare mio marito, ho implorato coloro che gli stanno accanto di fare altrettanto, come si farebbe con una persona che non sta bene. E’ stato tutto inutile”. Geriatri (come il professor Gianfranco Salvioli, dell’Università di Modena) ritengono che i comportamenti ossessivi nei confronti del sesso, censurati da Veronica Lario, potrebbero essere l’esito di “una degenerazione psicopatologica di tratti narcisistici della personalità”. Quali sono le condizioni di salute del presidente del Consiglio?

 

 

Matteo Pellegrini & Paolo Papillo

Adesso querela anche noi!ultima modifica: 2009-08-28T14:13:00+00:00da paolopapillo
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “Adesso querela anche noi!

  1. Quando ho letto la notizia su repubblica.it son scoppiato a ridere. “E’ ridicolo e divertente” ho pensato.

    Però è soprattutto strano! Perchè attirare ulteriori attenzioni su quelle domande querelandole?

    Non sarebbe una mossa sensata, ma un errore grossolano.
    A meno che…
    a meno che non sia già superato il punto in cui B. può permettersi di trarre vantaggio da una mossa così strana; dovrebbe avere tutta l’informazione dalla sua…

    ———————————————–
    E’ POSSIBILE PRENDERE UNA BRUTTA NOTIZIA E PEGGIORARLA?

    Si, se sei il TG 1.

    GUARDA COME SI STRUMENTALIZZA
    UNA STORIA DI CRONACA
    per promuovere la tanto attesa rirorma della Giustizia.

    http://www.youtube.com/watch?v=sK6ttFxhZM0
    ————————————————

  2. Buongiorno Paolo e Matteo.

    Sono Christian Pì,l’ autore del blog “axapxos”.

    Ho letto il vostro articolo,e vi porto a conoscenza del fatto,che la querela di berlusconi,riguarda le “dieci nuove domande” ed un’ articolo apparso su La Repubblica il 6 agosto titolato “berlusconi ormai ricattabile”,di seguito il link: http://www.repubblica.it/2009/08/sezioni/politica/berlusconi-divorzio-22/causa-domande/causa-domande.html .

    Dal mio spazio ho lanciato un’ iniziativa per attivarsi,e FARE QUALCOSA DI PIU CONCRETO POSSIBILE.

    Qualora vogliate contribuire,vi invito a sottoscriverla,e creare un link al banner della stessa,nel vostro spazio.

    Resto a disposizione di chiarimenti per avviare una collaborazione in merito.

    UNIAMO LE FORZE!!!

    Allego mail,E URL: avapxos.chris@gmail.com

    http://avapxos.blogspot.com

    Grazie dell’ attenzione e fatemi sapere.
    Buona giornata

    Christian Pì

  3. Posso dire che stiamo per arrivare alla resa dei conti; l’italiano è stupido però se gli tocchi pane e famiglia magari reagisce. Tra la fine del 2009 e tutto il 2010 saranno caxxi amari per tutti. Tanti perdono il lavoro, perdono la casa perchè non riescono a pagare o il mutuo o l’affitto, aumenteranno le code ai refettori di carità, a molti verranno tolti i figli perchè non più in grado di mantenerli. Altro che Noemi e co., sarà la resa dei conti pechè si innescherà la guerra civile

Lascia un commento