SPERIAMO IN UNA GRECIA ITALIANA….

 

SCONTRI AD ATENE.jpg

SPERIAMO IN UNA GRECIA ITALIANA….

Si mi auguro il peggio…solo da un crollo delle istituzioni e dell’economia si può sperare in un futuro migliore.

La Grecia è alle porte, non solo geograficamente, ma noi continuiamo a discutere…c’è chi si occupa della cosi detta “legalità” e sono i soliti 4 gatti che ormai da più di tre anni vedo alle solite manifestazioni e ai soliti convegni…c’è un opposizione parlamentare che non c’è…adesso anche IDV si siede al tavolo con la Lega dimenticando che questo è il partito che caccia dalle mense scolastiche i bambini e professa razzismo ed egoismo sociale senza provare nessun imbarazzo…NON C’E’ mai stata neanche una parvenza di opposizione da parte del PD e del suo braccio sindacale CGIL..ma ora i nodi vengono al pettine e speriamo che non si sciolgano…

Faccio il tifo per la crisi…mi auguro che travolga il risparmio straccione di quel rivoltante ammortizzatore sociale che è la famiglia, alibi all’inconcludenza dello stato sociale di questo nostro paese….pezza d’appoggio di un popolo pavido sfruttato allegramente dalla casta al potere ….non solo quella berlusconiana ,che è la più schifosa classe dirigente che sia mai esistita dal dopoguerra, ma anche dai finti oppositori dai radical –chic legalitari , dai sindacati concertativi e dai pacifisti a prescindere.

Solo una Grecia in Italia potrà fare piazza pulita del lerciume elitario , oppure potrà renderci ancora più succubi e servili di quanto già non siamo…ma almeno una speranza ce la può dare….la soddisfazione di averci provato.

Quando vedevo gli scontri ad Atene speravo che i manifestanti entrassero in parlamento…provavo un sottile piacere a vedere indietreggiare la polizia e non ho provato niente , se non un umana pietà, per chi al posto di scioperare con gli ultimi si trovava in una banca che ha preso fuoco a lavorare…

In Grecia non è ancora finita…perché la drammatica crisi ha costretto la sinistra e i sindacati a fare il loro mestiere, se avverrà in Italia non lo so ma certamente questi soggetti conniventi spesso con chi dovrebbero contrastare dovranno pur dire qualcosa pena il farsi smascherare definitivamente …

Per questo mi auguro che gli stipendi degli statali vengano toccati tutti…indistintamente anche quelli più bassi perché mi domando dove erano i garantiti quando precari e lavoratori del privato venivano buttati in mezzo ad una strada…

Fate attenzione non inneggio alla teoria del “mal comune mezzo gaudio “ auspico il peggio perché solo nelle situazione estreme le persone possono tirare fuori le energie che posseggono.

So che mi farò dei nemici ma è un po’ che voglio dire questa cosa;

sono stanco di manifestazioni in ricordo di Falcone o Borsellino piuttosto che di Peppino Impastato…sono anni che gravito attorno a questi eventi siamo sempre i soliti..quando siamo insieme si respira una sana aria di indignazione..di rabbia…poi ognuno torna tra le amiche quattro mura e tutto finisce lì…non c’è rabbia sociale in questi incontri…le persone che vi partecipano sono sicuramente brave persone e in buona fede ma non bloccherebbero neanche il loro portone di casa per qualche minuto…figuriamoci un autostrada…

L’unica forza che può colmare il gap che abbiamo nei confronti della casta putrefacente la possiamo trovare dove il disagio sociale sta assumendo proporzioni allarmanti, i furbi della Lega hanno cercato di intercettare questa rabbia sociale e in buona parte ci sono riusciti, ma non hanno intenzione di utilizzare il malcontento per migliore la condizioni di vita delle classi più svantaggiate,anzi, il loro unico intento è perpetrare all’infinito il loro potere partendo dalle amministrazioni periferiche fino a quella centrale.

Cari legalitari lasciate stare, per il momento i vari Caselli…Santoro o Travaglio sanno già difendersi da soli…accantoniamo , momentaneamente, il tema dell’ Antimafia 24 ore su 24…ma dedichiamoci a prosciugare il mare del disagio sociale dove la criminalità trova consensi e ricambio del personale…..non facciamoci scrupoli a strumentalizzare la rabbia dei cassintegrati dei senza lavoro degli sfrattati….gettiamo un ponte verso il sindacalismo di base e i movimenti davvero antagonisti..ignoriamo la politica istituzionale ed il parlamento come loro ignorano noi…non facciamo da alibi ad una cricca di potere formata da governo e finti oppositori , TUTTI i partiti in parlamento sono finti oppositori si recano in questo palazzo sapendo che di quello che dicono non gli frega un cazzo a nessuno perché tutto è deciso altrove.

Sperare che da questa crisi drammatica ci tiri fuori questa classe dirigente è una follia idiota..questa è la stessa classe dirigente che la crisi l’ha creata.

Non concluderemo niente ? non lo so ma almeno ci avremo provato, certamente non è proseguendo su questa linea che cambieremo le cose.

http://informazionedalbasso.myblog.it/

P.S. rischio la chiusura del blog ve delle pagine face book..lo so , ma basta diciamo quello che si pensa ad ogni costo e sopra tutto FACCIAMO !

 

 

SPERIAMO IN UNA GRECIA ITALIANA….ultima modifica: 2010-05-22T13:01:10+00:00da paolopapillo
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “SPERIAMO IN UNA GRECIA ITALIANA….

  1. Ciao Paolo,non c’è da sperare,ma solo da attendere…
    però vorrei ricordarti che la colpa non è dei governi che si sono succeduti,ma di questo branco di capre che sono gli italiani che CONTINUANO a votare sempre le stesse classi politiche.
    L’alternativa esiste,si chiama “movimento 5 stelle”.
    C’è la possibilità di cambiare,sennò,come ha detto il maestro,”…Che vada tutto in malora…”…
    Un abbraccio.

  2. non sono ‘accordo , non risolverebbe niente anzi a pagare saranno sempre e solo i piu deboli ,(i ricchi, i corrotti e i potenti sanno come difendersi).
    Occorre istituire una norimberga per crimini contro l’umanità in cui chi ha amministrato questo paese (negli ultimi 40 anni )a vario titolo, dal consigliere della municipalizzata al senatore a vita deve consentire che gli si passi al setaccio il suo patrimonio e quello degli amici degli amici (mi riferisco agli incarichi).
    Solo così li fai male ,solo cosi potrai restituire il futuro dei tuoi figli seppellito sotto una montagna di debiti.
    A proposito della opposizione , quella cosiddetta del pd ma anche piu a sinistra, questi brindano a sagrantino di montefalco fumano sigari cubani, vanno in vacanza a Capalbio.
    saluti
    Andrea la Peccerella

Lascia un commento