QUE VIVA LULA

lula_fidel.jpg

Si viva l’ex presidente del Brasile che non si è fatto intimidire né circuire dal governo fascista di Berlusconi.

So già che questo mio post non piacerà a molti miei lettori che si dicono “legalitari” , mi spiace ma a questo governo e a questa finta opposizione non riconosco NULLA, neanche il diritto di chiedere l’estradizione di uno come Battisti…

Premetto che sono contrario alla pena intesa come VENDETTA, perché visto che stiamo parlando di fatti avvenuti circa trenta anni fa solo di vendetta si può parlare….non è di sicuro una pena che tenderebbe alla rieducazione quella che attende Battisti.

Se poi analizziamo le storie di persone che ,come Battisti, in quegli anni hanno praticato la lotta armata vediamo che da molto tempo nessuno di questi è più in carcere…di certo tra le tante colpe di Battisti vi è anche quella di non risultare simpatico e di non fare parte di quell’intellighenzia tanto cara al PD , tipo Sofri che per piacere a tutti scrive su Repubblica e su Panorama. Oggi poi si rasenta il patetico Berlusconi incontra all’aeroporto di Milano il figlio di una delle vittime, non mi risulta che sia una prassi per Silvio prestare tanta attenzione alle vittime di mafia o terrorismo,poi politici di tutte le risme andranno davanti alle sedi diplomatiche brasiliane a farsi la loro bella passeggiata da forcaioli d’accatto…

Ripeto mi interessa poco la vicenda giudiziaria di Battisti , anche se ho grossi dubbi sulla giustezza delle condanne inflittegli ,ed in proposito al termine del post vi linko interviste e articoli non uniformi alla servile stampa di regime, magari facciamo lo sforzo di informarci anche con altro…

Quello che mi ha colpito della vicenda Battisti è la canea sollevata , non tanto dal governo che è uso alzare cortine fumogene quando è in difficoltà,ma che al coro delle bestie-governative urlanti si sono uniti TUTTI o quasi…i media hanno scritto tutti gli stessi articoli…a parte i paraculi di Repubblica e dell’Unità che ormai ci hanno abituato a percepirli come pappagalli dell’accoppiata assurda NAPOLITANO-PD , anche “IL FATTO” non è stato da meno che pubblicando acriticamente l’intervista al Procuratore Spataro non si è neanche preoccupato minimamente di fare un analisi storica dei così detti anni di piombo… informarmandoVi su cosa fanno adesso tanti compagni più o meno famosi di Battisti…

Con questo cosa voglio affermare ; che la NON estradizione di Battisti viene usata dai soggetti sopra citati , MEDIA , GOVERNO E FINTA-OPPOSIZIONE come diversivo , come una vera e propria ARMA DI DISTRAZIONE DI MASSA…

DISTRAZIONE DI MASSA dalle tensioni sociali, che mi auguro , giustamente ESPLODERANNO

E sì… perché se no bisognerebbe parlare della SOLUZIONE FINALE messa in atto dall’imprenditoria-predona, che stà battendosi ferocemente per cancellare ogni diritto residuo nel mondo del lavoro e che trova nel fascista MARCHIONNE la punta di diamante di questa offensiva CRIMINALE. Bisognerebbe parlare dell’inflazione che si stà mangiando gli stipendi dei lavoratori mentre gli speculatori finanziari della crisi se ne FOTTONO, ieri hanno guadagnato con i titoli della nuova FIAT, ovviamente guadagnano solo poche centinaia di persone …mentre i media di regime ci spacciano la cosa come una notizia per la quale tutti dovremmo essere contenti…

Bisognerebbe parlare dell’ ILLEGITIMO impedimento che con tutta probabilità si avvia ad essere legittimato da una sentenza pilatesca che a giorni la Consulta emetterà…

Bisognerebbe parlare del fatto che la casta continua a gozzovigliare come se niente fosse…scordandosi dei sacrifici che tempo fa avevano promesso di fare ….

Bisognerebbe parlare che oggi abbiamo seppellito un ragazzo di 24 anni morto in una guerra che ormai combattiamo perché non abbiamo il coraggio di abbandonare quell’altro bluff che è OBAMA, certo poi cadremmo nella braccia di PUTIN , dalla padella alla bracie…

DI TANTE ALTRE PORCHERIE CHE LA CASTA CAPITALITA CI STA FACENDO INGOIARE BISOGNEREBBE PARLARE…E

Per non parlare di tutto questo si parla di BATTISTI…..

LULA LO HA CAPITO E CI HA ALLEGRAMENTE MANDATO AFFANCULO…tanti che ancora comprano e si informano con i media di regime NO. Discorso a parte merita il PD è il suo elettorato che sbavano di trovare qualcosa da fare assieme al PDL, e stavolta l’hanno trovato….e

ALLORA W LULA !

 

p.s. se magari volete informarvi fuori dagli schemi potete farlo qui ad esempio;

 

http://www.radiondadurto.org/blog/2010/12/31/cesare-battisti-una-storia-degli-anni-settanta/

http://www.radiondadurto.org/blog/2010/12/30/caso-battisti-la-russa-minaccia-il-brasile/

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/01/04/in-difesa-del-brasile/84775/

http://www.ciardullidomenico.it/ARTICOLI/Lula_Battisti.htm

http://www.reportertv.info/blog/news/1–que-viva-lula-per-sergio-delia-oggi-nessuno-tocchi-caino-ieri-12-anni-di-galera-per-terrorismo-con-prima-linea-lo-stato-italiano-e-un-delinquente-abituale-le-nostre-carceri-sono-strumenti-di-tortura2–ancora-il-nostro-paese-condannato-decine-di-volte-d

VI CONSIGLIO QUESTO ARTICOLO E’ MOLTO ESAUSTIVO ;

http://www.agoravox.it/Caso-Battisti-dove-sta-la-verita.html

 

QUE VIVA LULAultima modifica: 2011-01-04T18:34:00+00:00da paolopapillo

6 pensieri su “QUE VIVA LULA

  1. Concordo pienamente!
    Soprattutto sulla figura PENOSA dei nostri piediessini.
    Soprattutto sul fatto che NESSUNO parli del vero punto: i giudici brasiliani (non solo Lula) non dicono che Battisti sia innocente, ma che non puo’ venire estradato, date le condizioni delle nostre carceri e le penose leggi italiane di kossiga contro il terrorismo.
    Ho mandato questo mio articolo al Manifesto, che spesso mi pubblica, ma questa volta, ovviamente, NO!!

    http://www.facebook.com/notes.php?id=1108726598¬es_tab=app_2347471856#!/note.php?note_id=10150354544100245

  2. Bisognerebbe chiarire i vari elementi della vicenda,finora ad arte confusi dalla cosiddetta informazione.Il respingimento della richiesta di estradizione ,nulla ha a che vedere con i reati contestati al Battisti,nè con le condanne irrogate,fa riferimento semplicemente alla inaffidabilità dei governanti ed alla situazione carceraria italiana.L’atteggiamento brasiliano non entra nel merito di tutta la vicenda,ma semplicemente fa una questione di rispetto dei Diritti Umani.Tutto ciò non appare nella stolida campagna di disinformazione orchestrata per nascondere la dura realtà che fronteggia gran parte della popolazione italiana,che si chiama Crisi economica,Disoccupazione giovanile,Incapacità e Malafede di una Classe Politica ed imprenditoriale improntata alla filosofia della Cricca Piduista,capace esclusivamente di prepotenze e corruzione.Detto questo,va comunque chiarita la non condivisione assoluta della vita e delle opere del sign.Battisti!!!

  3. “Con questo cosa voglio affermare ; che la NON estradizione di Battisti viene usata dai soggetti sopra citati , MEDIA , GOVERNO E FINTA-OPPOSIZIONE come diversivo , come una vera e propria ARMA DI DISTRAZIONE DI MASSA…”

    Si, e guarda il caso tu ci fai anche un post, pirlone!
    Sei già abbastanza distratto di tuo: una volta comunista, poi passi a Dipietrista, poi passi al Grillismo …… e poi vorresti che esplodessero le tensioni sociali.
    Quali tensioni sociali?
    Quelle dei matricolati meridionali, quelli che in 5 stipendiati pubblici fanno il lavoro di 1?
    Quelle delle fabbrichette dei cinesi che non versano 1 euro di tasse e schiavizzano i loro Kompagni?
    Quelle di moltissimi improvvisati artigiani magrebini, nullatenenti, che non pagano un “pio” di tasse?
    Quelle di molti italiani privi di lavoro perchè ritengono indegno fare il fabbro, il lattoniere, l’elettricista, l’idraulico il panettiere ecc…..?

    Ma va a cagare a Lucca, va!

    OGNI TANTO PUBBLICO I COMMENTI DI QUESTO DEFICIENTE LEGHISTA CHE MI INSEGUE DA ANNI…
    CHE SIA DI MONITO AGLI ALTRI E SI IMPEGNINO A NON DIVENTARE COME COSTUI.
    Paolo Papillo

  4. Ciao,
    queste righe non ti piaceranno, ma non posso fare a meno di scriverle.
    Personalmente mi sembra surreale e grottesco il fatto che una moltitudine di utenti scriva sul blog di Beppe non facendo altro che lamentarsi ed esprimendo la propria indignazione per tutto quello che ci capita ogni giorno nella nostra società.
    Ebbene, della marea di utenti che piagnucola quotidianamente sul blog non ce n’è nessuno (ma proprio nessuno) che abbia pensato di agire compiendo quel piccolo gesto che ci avrebbe potuto far fare grandi passi da gigante per tutti noi. Ebbene, fate solo chiacchere, e tra questi ci sei anche tu, purtroppo.
    Infatti dal tuo blog esprimi saltuariamente la tua rabbia, ma poi in concreto diventa nient’altro che frustazione. Basterebbe compiere quel piccolo gesto a cui avevo accennato prima per cambiare le cose. Ci sono mille proposte abbandonate da tutti, ma come sappiamo, lo sport nazionale praticato dagli italiani è lamentarsi e mai agire.
    Per questo mi disgusta, a me che non ho mai partecipato a questo sdegno collettivo, l’atteggiamento tenuto dai lettori del blog di Beppe e da te, pronti solo a stare seduti sulla riva del fiume, aspettando che passi il cadavere del nemico.
    Che delusione che siete, anche tu.

    P.S.Se questo commento non dovesse avere riscontro, farò un ultimo tentativo scrivendo a: informazionedalbassoATgooglemailDOTcom

    ciao :)

    @Cristian
    le critiche se educate ed intelligenti sono ben accette, mi piacerebbe però che tu fossi un pò più chiaro, che dovrei fare secondo te ?
    Ti assicuro che ho anche un vita reale e non stò ad aspettare sulla sponda del fiume..
    ciao

  5. Ciao, se avessi scritto un commento ‘politically correct’ sarebbe caduto nel dimenticatoio, quindi ho dovuto usare per forza parole forti, altrimenti non avrei attirato la tua attenzione. Perciò mi scuso dei modi bruschi che ho usato. Hai dimostrato grande saggezza non reagendo male e non censurandomi il commento. Veniamo a noi: ti seguo da qualche anno prima che tu fondasti il blog, a partire dagli scontri con Cruciani per finire alla passeggiata a venezia con il tricolore insultato e deriso dai leghisti. In mezzo hai fatto tante iniziative e hai smosso le coscienze di tante persone.
    Guarda attentamente questo link:
    http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2010/11/studio-legale-5-stelle-e-civic-company.html
    Questo è il famoso portale di cui tanto si parlava e chi ha fatto queste proposte è Nando Meliconi, che conosci molto bene.
    La mia rabbia nasce da questo: i suoi commenti sul blog sono sempre tra i più apprezzati, eppure se osservi bene, la proposta sul portale ha ricevuto 4 (dico ‘quattro’) miseri voti, ci rendiamo conto? Tutti pronti sempre a fare rivoluzioni, ma nessuno si è degnato di premiare quelle proposte che davvero meriterebbero:
    1) tassandoci tutti di 5 euro (anche quelli non iscritti al blog o al movimento) potremmo mettere in piedi un pool di avvocati per lo Studio Legale, che come ripete nando da sempre, potremmo attaccare i potenti ‘ai polpacci’ dato che le manifestazioni e le proteste di noi comuni mortali non gli fanno né caldo né freddo, potremmo denunciarli per tutti i tipi di reato che essi commettono ogni giorno ai nostri danni, tutto a norma di legge, e colpirli dove gli fa più male, cioè il portafoglio. Senza parlare anche delle continue e assurde morti in carcere.
    2) la civic company serve proprio a emanciparci dal ricatto dei vari Marchionne e compagnia, e a far abbassare i prezzi e a far respirare i bilanci pubblici, liberandoci dalle cricche dei vari bertolaso e company. Tassandoci sempre tutti con 5 euro potremmo mettere in piedi ditte competitive con operai pagati il giusto e non ricattabili, creando posti di lavoro di cui dio sa quanto ce n’è bisogno in questo periodo. Il tutto applicando tariffe abbordabili tutto a vantaggio del cittadino, il che ci libererebbe dalla condizione di schiavi.
    Io non mi sono mai iscritto né al blog di beppe, né al movimento per ragioni personali, ma sostengo la bontà di queste idee che ha tirato fuori nando.
    Mi rivolgo a te per un motivo ben preciso. La mia proposta è questa: dato che godi di un grande seguito e sei iscritto sul blog di Beppe, potresti postare un commento sul suo blog giornalmente od ogni TOT giorni, in cui oltre a scrivere quello che ritieni più opportuno, in fondo inserisci il link:
    http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2010/11/studio-legale-5-stelle-e-civic-company.html
    invitando tutti i commentatori a iscriversi al portale per votare quelle proposte e farle salire in cima alla classifica in modo che vengano inserite nel Programma del movimento. Io credo che un mese di questa campagna potrebbe portare buoni frutti e tanti voti a quelle proposte, dal basso.
    In questi ultimi tempi vedo nando abbastanza demoralizzato, non sarebbe l’ora di dargli una mano?
    Ciao, e grazie per lo spazio concessomi :)

    @
    grazie a te per avermi scritto. conosco la proposta di Nando e conosco Nando…non posso che trovarla interessante. devo confessarti che non ho approfondito più di tanto , purtroppo non si riesce a stare dietro a tutto ed è un emergenza continua. Mandami altri spunti e riflessioni e vediamo di portarla avanti, ci vuole la collaborazione di tutti. un caro saluto

Lascia un Commento