VAMOS !

indignados.jpg 

Si non ci sono più scuse…non ci sono impegni di lavoro o di famiglia che tengano, più o meno tutti li abbiamo….Anche chi ha passato l’estate in Val Susa ha una famiglia un lavoro e degli impegni ma a rotazione questi grandi combattenti erano presente dove occorre esserci…anche chi vi scrive si è perso qualche giorno di riposo oppure ha partecipato ad iniziative più soft rispetto a quelle dei NO TAV, ma mentre noi riposavamo la casta tutta lavorava per fotterci…

Allora due sono le scelte continuare a farci fottere oppure questa volta incazzarsi davvero e COMBATTERE…

Con settembre le mobilitazioni sono tante per tutti i “gusti” e per tutte le tasche, stare fermi vuole dire essere complici di questo governo e questa finta- opposizione che, con l’alto patrocinio del capo dello stato, si spartiscono le ultime risorse e salvano gli squali della finanza piuttosto che imprenditori predoni e mandano in miseria sempre più italiani…bene stare fermi non reagire non lottare contro tutto questo è solo VIGLIACCHERIA !

Non farò analisi sulla schifosa manovra finanziari cercatevele da voi ma non sui giornali e le tv di regime e dell’opposizione collaborazionista, provate a consultare per esempio i siti dei movimenti antagonisti piuttosto che quelli del sindacalismo di base li avrete la vera INFORAMZIONE su questa ennesima inculata che Governo, FINTA-OPPOSIZIONE si apprestano a propinarci, tra i sodomizza tori del popolo italiano non dimentichiamo Confindustria, Banche e sindacati concertativi…la CGIL ora con uno sciopericchio ,al quale sicuramente non farà seguito nessuna strategia di lotta permanente ,ora cerca di mettere una pezza ad anni di accordi al ribasso ma probabilmente è troppo tardi…

ALLORA CHE FARE ;

Visto che non abbiamo il dono dell’ubiquità…

partecipare solo alle iniziative che non prevedono inciuci con qualsivoglia partito o sindacato istituzionale, ne a quelle di movimenti fintamente autonomi dalla politica…

OLTRE alla lotta NO TAV in Val Susa luogo dove credo anche chi abita lontano almeno una volta ha il dovere morale di recarvisi fisicamente con il il 6 di settembre a Roma ci sarà lo sciopero di tutte le sigle del sindacalismo di base trovate i dettagli e le info necessarie su questo sito ; http://confederazione.usb.it/index.php?id=70&MP=63-552  

PER CHI ABITA A MILANO E ZONE LIMITROFE:

MANIFESTAZIONE DEGLI STUDENTI  E SINDACALISMO DI BASE ORE 9.30 LARGO CAIROLI ; quì l’evento ; http://www.facebook.com/event.php?eid=106450292792661    certamente sarebbe meglio dare forza alla manifestazione di Roma ma chi proprio non può si mobiliti al fianco di chi DAVVERO lotta per i lavoratori ci sono iniziative in moltissime città nel sito le trovate.

Arriviamo al 10 settembre ; Beppe Grillo sarà in presidio a Montecitorio per pretendere che vegano riconosciute attuate le richieste fatte da 350.000 italiani e che giacciono dimenticate in un cassetto.

Qui l’evento facebook  http://www.facebook.com/event.php?eid=116605895104061

Seguendo il blog di Grillo i dettagli di questo evento verranno specificati.

Sempre il 10 settembre il Popolo Viola farà un corteo al quale seguirà occupazione di due giorni con tende di piazza S.Giovanni a Roma, assemblee e discussioni tra i partecipanti non sono ammessi n tollerati big o seconde fila della politica istituzionale.

Per la partecipazione alle due mobilitazioni romane ho pensato di creare un evento di CAR POOLING , visto che siamo cittadini autoconvocati non ci saranno pulman pagati dai soliti noti…dobbiamo sbatterci noi e cacciare i soldi…a volte non si hanno e allora qualcuno puo offrire un passaggio gratuito o comunque dividendo le spese la cosa è accessibile a più persone e poi si fa socialità ..si fa rete tanti non vengono perché da soli gli scoccia…

L’evento facebook è diviso per macro-aree qui trovate le info ;NORD ; http://www.facebook.com/event.php?eid=198633456863401

CENTRO ; http://www.facebook.com/event.php?eid=178492582221418

Sud ; http://www.facebook.com/event.php?eid=259617290732497 

SEMPRE IL 10 SETTEMBRE A ROMA ASSEMBLEA DELL’ UNIONE SINDACALE DI BASE  quì le info : http://www.usb.it/#

Potevamo dimenticare mobilitazioni contro i razzisti della Lega ?

QUI’ le info sulla contestazione che si stà provando ad organizzare per bloccare il giro ciclistico dell’inesistente “padania” http://www.globalproject.info/it/in_movimento/Rovereto-Tn-No-al-Giro-della-Padania/9231

Ma l’iniziativa clou si terrà a Venezia sabato 17 ,il giorno prima del raduno leghista dello stupido rito dell’ampolla con l’acqua del Po .Saremo lì per dire ; Lega Nord, la commedia è finita. E’ ora invece di alzare forte la voce: per i diritti, la dignità, la democrazia. SABATO 17 SETTEMBRE MANIFESTAZIONE con concentramento alle ore 15 piazzale antistante la Stazione ferroviaria di Venezia Santa Lucia

Altre info le trovate qui ; http://www.globalproject.info/it/in_movimento/Venezia-e-un-bene-comune-Lega-Nord-la-commedia-e-finita/9101

È fondamentale esserci, facciamogli vedere i sorci VERDI !

Anche per la manifestazione di Venezia vi è un iniziativa di car pooling ; http://www.facebook.com/event.php?eid=186974264706680

 

YA VAMOS !

 

VAMOS !ultima modifica: 2011-08-30T19:21:00+00:00da paolopapillo
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “VAMOS !

  1. Mi pare che questo appello metta troppa carne al fuoco, bisogna che il movimento degli “indignati” si focalizzi su 1 o 2 obbiettivi al massimo.

    Ma in ogni caso non penso che in Italia succederà alcunché, i giovani italiani sono troppo apatici, gli adulti sono scoglionati. Al massimo presenti ci saranno i soliti sfasciavetrine “pacificsti con casco e bastone” che infangheranno il buon nome dell’iniziativa nel nome di un rivoluzionarismo “de noantri”ù

    @senz’altro non ci sarai tu con il tuo disfattismo da poltrona.
    Paolo

  2. E quelli che alle manifestazioni pacifiche non credono affatto? Non li mettete mai in conto eppure siamo in tanti. Io sono uno di quelli: sono un metalmeccanico e nella mia vita non ho mai partecipato ad uno sciopero di 8 ore, nè ad una manifestazione per andare a urlare… mentre ho partecipato ad uno sciopero ad oltranza e a tavoli di lavoro per decidere cosa fare. Ora che mi si chiami vigliacco perchè non credo a queste cose, o che sono colluso con la maggioranza, incomincia un po’ a prudermi il culo. Dagli scioperi di 8 ore della CGIL, al G8 di Genova, al corteo della maddalena, ad altre robe simili, non si è mai portato a casa nemmeno un obiettivo concreto, solo casino, disinformazione, manganellate e i problemi sono ancora tutti allo stesso punto. Allora scusatemi tanto ma potremmo essere noi a dirvi, che con queste “perdite di tempo” di manifestazioni non risolvete un bel niente e alla fine fate il gioco del governo. Mi risulta che gli islandesi non abbiano fatto 1 manifestazione, ma stiano riscrivendo la costituzione, e gli spagnoli hanno provato comunque a proporre cose e a fare iniziative… non è come fare una manifestazione e poi tutti a casa dagli amici a vantarsi di quante manganellate si è preso…. e i problemi ancora lì.

    Gli scioperi di 8 ore servono a sedare la protesta con una caramellina, ma non risolvono un cazzo…

    Grazie per chi avrà la bontà di non prendere questo come un insulto personale, ma che ci ragionerà sopra per unirci tutti per il bene di tutti.

    @ non lo considero un insulto …comunque è solo una critica senza proposta…che dovrei scrivere ; “facciamo la lotta armata” o altri deliri simili….mi troverei nei guai solo per una smargiassata in rete….allora invito alla mobilitazione, servirà ? non lo sò ,di certo a stare a casa a lagnarsi non serve a nulla,ciao.
    Paolo

Lascia un commento