LIBERATELE !

no tav, marianna e nina, val susa ,caselli , grillo

CASELLI E’ UN MAGISTRATO TROPPO INTELLIGENTE PER SAPERE CHE NON E’ GIUSTO TENERE IN CARCERE QUESTE DONNE E ALLORA PERCHE’ LO FA?

mio commento pubblicato nel blog di Beppe Grillo ore 14.54

Che Caselli abbia combattuto egregiamente la mafia è un fatto storico…che Caselli sia funzionale al sistema è altrettanto palese…

Non si è mai visto un magistrato di tale importanza presenziare ad un udienza per reati “bagatellari” reati per i quali ogni sabato/domenica negli stadi o davanti a discoteche dovrebbero essere arrestate migliaia di persone… ma quì siamo in Val Susa ed è un messaggio che và dato un messaggio di intimidazione e di repressione e piaccia o no CASELLI si è fatto strumento di questo e allora anche lui E’ SISTEMA QUEL SISTEMA CHE METTE IL PROFITTO DAVANTI ALL’UOMO E IO CON QUEL SISTEMA NON VOGLIO PIU’ AVERE A CHE FARE SENZA DISTINGUO E SENZA CASELLI…SOLO STAMATTINA NEL MIO BLOG E NELLE MIE PAGINE SCRIVEVO QUESTO :

ANCHE I SI TAV…
come il giornale “LA STAMPA” non possono fare a meno di instillare il dubbio che NINA e MARIANNA forse in carcere non dovrebbero starci..io sono CERTO che NON è giusto siano detenute. Ma ammesso e non concesso che ci fossero gravi indizi della loro “colpevolezza” mi si trovi casi analoghi dove si sia arrestato qualcuno per concorso morale in lancio di sassi…allora chiunque và in una curva di stadio , da dove viene lanciato di tutto dovrebbe essere arrestato solo per il semplice fatto di essere lì.MORALE NINA E MARIANNA SONO DETENUTE SOLTANTO PER ESSERSI OPPOSTE ENERGICAMENTE E PALESEMENTE AD UN ABUSO DI UNO STATO OCCUPANTE MILITARMENTE DI UNA VALLE CHE NON VUOLE SUBIRE .NINA E MARIANNA LIBERE SUBITO !
http://www3.lastampa.it/cronache/sezioni/articolo/lstp/421210/?utm_source=twitterfeed&utm_medium=facebook

DAL BLOG ;http://informazionedalbasso.myblog.it/

LIBERATELE !ultima modifica: 2011-09-21T15:03:00+00:00da paolopapillo
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “LIBERATELE !

  1. Chiediamo al Dottor Caselli, che sicuramente non lo fa a cuor leggero, almeno non lo credo, ma noi abbiamo dei ministri mafiosi, cocainomani, senza parlare di ministri secessionisti e chi più é, ministro dell’iInterno, allora ne sono quasi certo che Il Dottor Caselli é stato obbligato a sevire severamente.
    Un mio conoscente in servizio, durante una banale serata tra amici, si dovette alzare e partire, per non ascoltare delle canzoni o prose di cui mr. B. era direttamente visato.
    Dicendoci che, anche se condivido, non posso restare, apparte il rischio d’essere coinvolto, un Premier é sempre un rappresentante dello stato, in cui ho l’obbligo di rispettare !!!
    Non lo so, se ci rendiamo conto a che punto siamo arrivati tutti.
    Senza parlare della manifestazione di tutti i sindacati di Polizia, davanti a Montecitorio, contestando duraente il ministro LA RUSPA – con gli occhi piene di strisce…

Lascia un commento