GIUSTAMENTE CONTESTATI A TARANTO ….. e speriamo sia solo l’inizio

Landini, Vendola , Fiom, Camusso, cgil, Taranto, Ilva

DICHIARA BONANNI ;”E’ fallito il tentativo di oscurare la manifestazione”, ha commentato il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni. “Chi ha organizzato questo blitz violento è contro i lavoratori dell’ilva e non vuole il futuro di Taranto. E’ solo una forma di protesta violenta, figlia dell’estremismo e forse anche di 

infiltrazioni di mercenari”.
DICHIARA LA CAMUSSO ; “Non è giusto e legittimo impedire lo svolgimento di una manifestazione”, ha detto la Camusso quando la situazione è tornata alla normalità e dopo aver tenuto il suo comizio. “Hanno ottenuto una visibilità che altrimenti non avrebbe avuto – ha aggiunto Camusso – questa non è una gara a chi grida di più”. Camusso ha sottolineato che “è sempre facile dire che si poteva fare qualcosa in più. Non è accettabile che in una vicenda così complicata si faccia del sindacato e dei lavoratori il capro espiatorio”. Sull’incerto futuro dell’Ilva, Camusso ha spiegato: “Non si risana uno stabilimento semplicemente fermandolo perchè così facendo si mette una croce su uno stabilimento mentre servono interventi con l’impianto in marcia”.

DICHIARA UN OPERAIO CHE HA CONTESTATO LE MERDE SOPRA CITATE : “Questi sindacati non ci rappresentano”
“Questi sindacati non ci rappresentano”. Lo ha detto uno dei contestatori, operaio dell’Ilva, che hanno interrotto il comizio dei segretari confederali e dei metalmeccanici a Taranto. “Hanno tirato il peggio di noi, il peggio di questa città . In quella fabbrica – ha aggiunto – non ci sono diritti, non c’è dignità. C’è abbandono totale. Noi conosciamo i nostri problemi e chi ci rappresenta. Se un segretario interviene a un’assemblea manifestando solidarietà a otto persone che ci hanno sottomessi, perseguitati, minacciati e avvelenati – ha concluso il lavoratore – è un sindacato che non conosce i nostri diritti o è troppo assoggettato all’azienda”. 
IO STO CON L’OPERAIO !
fonte repubblica.it

ZITTITO LANDINI 

LANDINI COME VENDOLA ;UN ALTRO BLUFF…
E’ da tempo che lo vado dicendo che Landini è un bluff, dopo Vendola crolla un altro mito della sinistra “moderata” io direi debbosciata…
Landini sale in Val Susa e fà il NO TAV salvo poi non eccepire nulla quando la CAMUSSO/PD dice che la Tav si deve fare
nell’arco di poche settimane questo cane di paglia viene contestato due volte , una a Bergamo e oggi a Taranto dove è stato giustamente zittito e ha dovuto lacsiare la piazza con la Camusso e il servo-Bonanni scortato dalla polizia…
Landini si credeva che con 4 parole e 2 passeggiate fintamente conflittuali poteva ancora incantare migliaia di persone arrabbiate che non ce la fanno più…
Landini incontra Bersani…incontra e invita la Fornero alle assemblee FIOM non rendendosi conto, oppure volendo preservare questo sistema marcio.
Il sindacalismo conflittuale di base è l’unico che và sostenuto, chi pensa che gli interlocutori della casta possano essere la soluzione quando invece sono il problema e’ da mandare AFFANCULO, Landini in primis

GIUSTAMENTE CONTESTATI A TARANTO ….. e speriamo sia solo l’inizioultima modifica: 2012-08-02T12:35:30+00:00da paolopapillo

Un pensiero su “GIUSTAMENTE CONTESTATI A TARANTO ….. e speriamo sia solo l’inizio

  1. ma che vuol dire giustamente? cosa chiedono i lavoratori ai sindacati? perchè (come ha detto qualcuno di loro) rispettano la magistratura ma non gli altri? che vuol dire rispettare la magistratura se poi si va allo scontro e basta? io credo ci sia il diritto al lavoro ma prima viene il diritto alla vita, in questo caso i sindacati non centrano niente e gli operai hanno solo sbagliato due volte.

Lascia un Commento