LO AVETE UCCISO VOI !

bersani, berlusconi, primarie, napolitano, bersani, pd, cgil, suicidio

LO AVETE UCCISO VOI !


Angelo è morto , aveva solo 54 anni e nessuna colpa se non quella di perdere il lavoro..
Angelo si è dato fuoco davanti alla fogna chiamata Montecitorio ha cercato di entrare dentro con la sua rabbia la sua disperazione, non c’è l’ha fatta le forze dell’ordine a protezione della casta l’hanno SPENTO…non hanno spento il suo urlo la sua rabbia..
ANGELO è morto i nomi degli a

ssassini li conosciamo ;
MONTI ;messo lì per salvare il sistema delle banche e dell’imprenditoria predona..
NAPOLITANO ; il garante NON dei cittadini o della costituzione ma della CASTA nell’accezione più lurida del termine.
ALFANO, BERSANI, CASINI ; pronti a tutto per preservare il potere delle loro cricche
CAMUSSO , ANGELETTI, BONANNI ; le 5° colonne del padronato che non ha più bisogno di nascondere la sua natura di PADRONE DELLE FERRRIERE.
I media come LA REPUBBLICA, IL CORRIERE , LA STAMPA che faranno passare il gesto di Angelo come la conseguenza della depressione di un poveretto…un disperato..in caso isolato.
 
SINDACO , ASSESSORI SERVIZI SOCIALI DOVE ERAVATE QUANDO LA DISPERAZIONE DI ANGELO E’ DIVENTATA INCONTROLLABILE?
SCHIFOSI LURIDI BASTARDI ANGELO L’AVETE UCCISO VOI !

IO SONO ANGELO ho 50 anni sono disoccupato centinaia di curriculum inviati, nessuna risposta…ma in una cosa NON voglio essere ANGELO ;

NON MI FARO’ MAI DEL MALE SENZA AVERLO FATTO PRIMA A VOI !

fonte ; http://www.ilrestodelcarlino.it/forli/cronaca/2012/08/19/760128-fuoco-fiamme-montecitorio-angelo-di-carlo-morto-disoccupato.shtml

p.s. VI PREGO DI CONDIVIDERE E DIFFONDERE Angelo NON deve morire solo e abbandonato anche dalla rete.

LO AVETE UCCISO VOI !ultima modifica: 2012-08-19T14:03:29+00:00da paolopapillo

6 pensieri su “LO AVETE UCCISO VOI !

  1. Sta arrivando l’ora, manca sempre più poco all’inizio di una rivoluzione si aspetta la mossa sbagliata che manderà in rovina questo paese (schifoso e corrotto) e poi un nuovo 25aprile sorgerà alle porte, quando i veri italiani si sveglieranno e prenderanno i fucili.

  2. io voglio dire solo una cosa sicuramente banale ,per certi esperti in politica ma affinche il popolo italiano non reagirà diversamente dai commenti sullo stato ,sulla casta ,su quei ministri,deputati oltre che rubarci soldi facendoci pagare un debito che loro hanno fatto ,e portare gente al suicidio. in un certo senso questo è istigazione al suicidio .Ma il mio commento era intento in un’altro senso quello che è ora di dire basta è ora di non parlare piu , e ora di reagire ! ma per questo occorre che tutti l’italiani invadano roma ,il ministero e prenda a calci in culo tutti quei farabutti .usciamo dalla pelle di pecora e indossiamo la pelle del leone .

  3. CAZZO !!!!!!!!!!!! CAZZOOOOOOOO !!!!!!!!! GIURO SE RIESCO A RECUPERARE DEL TRITOLO MI RIEMPIO E MI FACCIO ESPLODERE DENTRO MONTECITORIO DICO SUL SERIO MA DEVONO ESSER TUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII DENTRO TUTTI CAZZO !!!!!!!!!! NESSUNO SI DEVE SALVARE NESSUNO LO GIURO SU GESU’ CRSTO !!!!!!!!!!!!

  4. Non necessita immolarsi come un Cristo sul Golgota per la redenzione del mondo,perché questa visione teologica della realtà si ritorce solo su se stessi e demoralizza la classe sociale rendendola ancor più prigioniera del tallone di ferro.
    Per contro il sacrificio della vita vale nel seguente ipotetico contesto, perché da soli non si và da nessuna parte,ovvero:
    “Se dovessi morire di morte violenta,che i miei occhi possano vedere l’alba di una nuovo momento storico,giacché per il solo aspirare aria nuova,vale la pena essere ucciso dietro una barricata o in un assalto violento.”
    E non vengano a ricordarmi della “apologia di reato”.
    Camillo Coppola

Lascia un Commento