BERSANI HA PRESO I SOLDI DA UNO CHE FU’ ARRESTATO PER OMICIDIO COLPOSO DI UN OPERAIO MORTO NELLA SUA FABBRICA….

bersani, berlusconi,ilva, primarie, napolitano, bersani, pd, cgil, suicidio

stiamo parlando di Riva il padrone dell’ Ilva di Taranto, questo signore quando fù arrestato per la morte di un suo operaio p

er ritorsione chiuse la fabbrica-
ECCO DA CHI SI FA’ FINANZIARE IL PD .

FONTE : http://www.ilsole24ore.com/

Il «ragiunatt» nato con il boom economico

Paolo Bricco

TARANTO. Dal nostro inviato
Emilio Riva, nel bene e nel male, è un “ragiunatt”. Un ragioniere-imprenditore nato con il boom. Un lombardo pratico e duro. Che, adesso, a 86 anni si ritrova ancora agli arresti domiciliari. Con la prospettiva di restarci fino a che un giudice in cassazione o lo stesso Gip, Patrizia Todisco, prenda una decisione diversa. Settimane. Mesi. Se va bene.
Emilio Riva, nel 1975, finì in carcere con l’accusa di omicidio colposo per un incidente sul lavoro. In pochi ricordano che, allora, scelse di fermare l’impianto di Caronno Pertusella, la prima acciaieria di famiglia: «Finché non esco io, la fabbrica resta chiusa e senza lavoro», scandì quella volta.

——-

dal blog conflittuale ; http://informazionedalbasso.myblog.it/

articoli correlati 

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/08/14/patron-dellilva-riva-che-finanziava-bersani-e-forza-italia/325827/

http://www.infonodo.org/node/33546

 

BERSANI HA PRESO I SOLDI DA UNO CHE FU’ ARRESTATO PER OMICIDIO COLPOSO DI UN OPERAIO MORTO NELLA SUA FABBRICA….ultima modifica: 2012-08-22T17:07:44+00:00da paolopapillo
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento