Costano 1.000.000 di euro ! ed io pago….

senatori a vita,napolitano, pd, pdl, pd-l

Tanto ci verranno a costare questi 4 signori, dei quali non mi frega neanche sapere come si chiamano…sono  nominati stati nominato da un ottuagenario senatori a vita per per fare da stampella al traballante schifoso governo delle larghe intese.

Qualcuno in rete eccepiva stoltamente che sono importanti personalità, e allora…tutta gente che già guadagna bene e perchè quindi in un momento di crisi regalare ancora soldi NOSTRI ? il vecchio garante della casta poteva nominarli a patto ceh non percepissero 1 euro ma figurati…quando si tratta di risparmiare sui costi della casta sono SORDI non ci sentono e spesso ti rispondono che non è con un risparmio di così lieve entità che si risolvono i problemi di chi è in difficoltà, il fatto che questa risposta l’ho sentita decine di volte e allora mi sà che con questi “piccoli” risparmi qualcosa di potrebbe fare per disoccupati , pensionati al minimo , studenti con famiglie disagiate…ma no a sta gente non gli frega un cazzo di noi, gli frega di fare quell’opera criminale che è la TAV, di comprare macchine da guerra e di distruggere il paese cementificando tutto e in queste condotte INFAMI PD e PDL sono uguali e vanno totalmente d’accordo.

 

La rabbia che ho è incontenibile non riuscivo neanche ad argomentare su questo blog ,che negli anni ha avuto anche un discreto pubblico, avrei solo insulti da scrivere verso questa classe dirigente che ci governa ma auto censurarmi non facendo contro informazione militante è un favore a queste MERDE e allora ritorno sul web e in piazza più determinato e combattivo che mai con la rabbia di chi in 3 anni è e riuscito a lavorare solo 3 mesi e dopo 3 mesi al primo calo di lavoro via e di nuovo a casa a 0 euro .

NON DIAMOGLIELA VINTA A QUESTE MERDE ODIAMOLI PERCHE’ NELL’ODIO TROVIAMO LA FORZA E IL CORAGGIO PER STARE NELLA LOTTA

Costano 1.000.000 di euro ! ed io pago….ultima modifica: 2013-09-02T18:24:44+00:00da paolopapillo
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento