Ci sarebbe da ridere , se per il suo modo di governare non ci facesse piangere…

 

Da quando questo venditore di pentole è entrato in politica mi domando cosa si debba fare per contrastarlo efficacemente.

Tanti dicono che bisogna contrastarlo suo contenuti delle sue azioni di governo, considerazione intelligente, ma che non incrina minimamente il fatto che chi lo vota apprezza il suo comportamento assurdo.

L’elettorato beluscuniano è un elettorato nella maggior parte dei casi composto da persone che formano la propria opinione politica seguendo i tg , il rimanente è composto da affaristi intrallazzatori o aspiranti tali…

Quindi potete immagginare cosa gli possa fregare dei contenuti e delle argomentazioni di chi critica il modo di governare di questa maggioranza.

Basterebbe essere informati per smascherare facilmente tutte le palle che ci propinano da mesi ,complice il megafono dei media asserviti, ma l’italiano all’informazione quella con la I maiuscola preferisce il reality il cazzeggio, rimango sconcertato quando vedo decine di migliaia di stupidi riempire una piazza per assistere alla presentazione del digitale terrestre ,presenta Barbara D’Urso con i ragazzi del grande fratello e gli amici di maria…che tristezza vedere tutti stè casalinghe di Voghera e questi ragazzi che in testa hanno solo i capelli…forse erano meglio quelli degli anni 70/80 che si ammazzavno causa ideologie contrapposte o nel peggiori dei casi ciondolavano nei parchi starfatti di eroina, almeno quelli una giustificazione l’avevano. Questi sono “figli” che sarebbe meglio  “ammazzarli in culla… unitamente ai loro vuoti genitori”.

Di fronte allo strapotere dell’ignoranza e del vuoto cosmico possiamo poco, l’unica speranza e che quei pochi personaggi validi della nostra classe politica accellerino la decomposizione della casta PDL PD meno elle, noi possiamo contribuire concorrendo nel fare informazione e soprattutto dileggiandoli e sputtanandoli ,la versione moderna del sano ed insostituibile pernacchio.

A DA’ PASSA’ A NUTTATA…

 

Ci sarebbe da ridere , se per il suo modo di governare non ci facesse piangere…ultima modifica: 2009-06-15T18:24:00+02:00da paolopapillo
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “Ci sarebbe da ridere , se per il suo modo di governare non ci facesse piangere…

  1. a 44 anni penso di aver capito che prima veniva data ai giovani l’eroina per addormentarli caratterialmente ora c’è una droga più pesante che è la televisione coi suoi modelli vuoti le “soubrette”(zoccole) senza arte e nè parte,i tronisti,i “grandi fratello”,lo psiconano ha accellerato il degrado il problema è che la RAI lo segue

  2. lo psiconano con le sue “soubrette” (zoccole),i suoi tronisti,i suoi giornalisti tirapiedi vedi Belpietro,Vespa ecc.
    rimbambisce i giovani d’oggi,è una droga subdola che passa 24 ore al giorno ed è presa dall’ultima generazione vuota di ideologia e di modelli validi moralmente questa televisione.
    Il problema è che la RAI pagata da noi con il canone è asservita al “Trombador” e segue passo per passo la TV spazzatura propinataci da testa d’ asfalto senza veramente fare il suo servizio di TV pubblica come informazione,cultura e intrattenimento non volgare

  3. ciao,
    stiamo cercando di fare informazione sul referendum di questo fine settimana…siamo stufi degli inviti all’astensione fatti dai partiti per il proprio tornaconto, senza degnarsi di spiegare su cosa siamo chiamati ad esprimerci.
    Se ti va fai un salto sul nostro blog (http://politicapulita.wordpress.com) o comunque cerca di parlare della questione anche qui.
    Crediamo che questa sia l’unica arma: informazione dal basso, per l’appunto.

    saluti

Lascia un commento