ADERIAMO ALLO SCIOPERO

SCIOPEROBLOG14LUGLIO.jpg

Questo blog aderisce allo sciopero contro il bavaglio del ddl Alfano.IL nostro sciopero deve arrecare disturbo a chi ci vuole mettere a tacere, quindi intesificare l’azione dei blogger liberi è la migliore delle risposte aI CENSORI della libera informazione.

RESISTENZA!

ADERIAMO ALLO SCIOPEROultima modifica: 2009-07-14T08:41:00+02:00da paolopapillo
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “ADERIAMO ALLO SCIOPERO

  1. Ciao Paolo,
    Sempre in tema di candidature, sul mio sito trovi una pagina dedicata all’annuncio di Grillo. Come al solito, sono più interessato al lato giornalistico della cosa (tipo la telefonata alla povera responsabile in riunione) e ho fattoun cncentrato di quello che è stato detto in questi due giorni.

    Sono particolarmente interessato al TENTATIVO DI RESPINGIMENTO della candidatura, alla quale ho dedicato una rubrica:”A CANNONATE”. PEnso sia davvero utile, anche perchè non ho trovato niente del genere.

    Ti invito a visitarlo e, se credi, a citarlo. ciaociao

  2. ULTIME SU DI PIETRO

    Sanzione contro Di Pietro per un incredibile comportamento professionale da avvocato
    Scritto da Carlo Panella
    mercoledì 22 luglio 2009

    …Il moralista Di Pietro è stato sospeso per sei mesi dall’ordine degli avvocati dalla attività forense -che esercita da anni- a causa di una sua palese e incredibile violazione degli obblighi deontologici, riscontrata dall’Ordine degli avocati di Bergamo, così sintetizzata da un’agenzia di stampa: ” All’ex pm di ‘Mani pulite’ – che dopo l’uscita dalla magistratura non ha rinunciato a indossare la toga entrando nell’avvocatura – e’ stata contestata la violazione dell’articolo 51 del codice deontologico che vieta ”l’assunzione di incarico nei confronti di ex clienti”. Il riferimento e’ al processo, svoltosi innanzi alla Corte d’Assise di Campobasso, nel quale Di Pietro era il legale di parte civile per l’omicidio – avvenuto nel 2002 – di Giuliana D’Ascenzo, una sua amica e compaesana di Montenero di Bisaccia. Sul banco degli imputati, il marito della vittima, Pasqualino Cianci, che lo stesso Di Pietro aveva in precedenza difeso. Fu Cianci a denunciare all’Ordine degli avvocati di Bergamo la violazione commessa dall’ex pm.”
    E questo è l’unico alleato che il pd ha voluto portare in Parlamento….

Lascia un commento