ANCORA BUGIE

 

Oramai sembra che etichettare tutto cio che e’ vero ma che non piace al padre-padrone come gossip sia diventata una moda. Aldo Forbice, da bravo giornalista informato, riesce a farsi sbugiardare due volte su due nel giro di 2 giorni,vedi post del 15/7. Cruciani ne parlava da mezz’ora e Forbice non sapeva che Tremonti aveva dato della testa di cazzo ad un giornalista inglese di bloomberg per avergli fatto una domanda. Non una domanda scomoda, una domanda. Cioe quelle frasi che finiscono con un punto interrogativo che i nostri giornalisti hanno deciso di comune accordo che sono ormai desuete..

Come vedete sono riuscito ad entrare in diretta (per la prima volta) anche dall’UK tramite un programmino che mi permette di chiamare i numeri verdi italiani, spero che non sia l’ultima anche se chiamate dall’estero non ne riceveranno molte e quindi individuarmi sara’ molto facile. Paolo ormai e’ bannato a vita da qualsiasi trasmissione radio-tv.. A breve spiegheremo in un post la soluzione che abbiamo trovato per aggirare il problema con il vostro aiuto.

Nel frattempo godetevi un’altra menzogna di regime generosamente concessa da Aldo Forbice.

 

ANCORA BUGIEultima modifica: 2009-07-21T18:35:00+02:00da paolopapillo
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “ANCORA BUGIE

  1. Faccio i miei complimenti a voi di questo blog er il vostro impegno e per lo spirito che ci mettete. Vedete questo signore che ha iniziato la sua professione politica come commercialista del presidente del consiglio dimostra quello che è nel video. Di forbice mi sento solo di dire parafrasando un noto libro della Fallaci:Se questo è un giornalista? Grazie a voi.

  2. ULTIME SU DI PIETRO

    Sanzione contro Di Pietro per un incredibile comportamento professionale da avvocato
    Scritto da Carlo Panella
    mercoledì 22 luglio 2009

    …Il moralista Di Pietro è stato sospeso per sei mesi dall’ordine degli avvocati dalla attività forense -che esercita da anni- a causa di una sua palese e incredibile violazione degli obblighi deontologici, riscontrata dall’Ordine degli avocati di Bergamo, così sintetizzata da un’agenzia di stampa: ” All’ex pm di ‘Mani pulite’ – che dopo l’uscita dalla magistratura non ha rinunciato a indossare la toga entrando nell’avvocatura – e’ stata contestata la violazione dell’articolo 51 del codice deontologico che vieta ”l’assunzione di incarico nei confronti di ex clienti”. Il riferimento e’ al processo, svoltosi innanzi alla Corte d’Assise di Campobasso, nel quale Di Pietro era il legale di parte civile per l’omicidio – avvenuto nel 2002 – di Giuliana D’Ascenzo, una sua amica e compaesana di Montenero di Bisaccia. Sul banco degli imputati, il marito della vittima, Pasqualino Cianci, che lo stesso Di Pietro aveva in precedenza difeso. Fu Cianci a denunciare all’Ordine degli avvocati di Bergamo la violazione commessa dall’ex pm.”
    E questo è l’unico alleato che il pd ha voluto portare in Parlamento….

  3. se questa è la ferrea opposizione che ha intenzione di fare il partito democratico in parlamento si spiega perchè questo è l’unico alleato che hanno scelto in parlamento ,ora magari troveranno anche qualcuno che denunci anche beppe grillo.cosi’ potranno dire che nessuno è perfetto .e penzare che questi dovevano risollevare l’italia ,non sanno neanche risllevare se stessi .meno male che ci sono dei movimenti nuovi che spero alle prossime elezioni possano andare in parlamento perchè quelli che ci sono sarebbe meglio se non ci fossero eccezione fatta per l’italia dei valori ,e penzare che ero del p.c.i ( Veltroni e compani vergognatevi avete distrutto un partito vero di sinistra che difendeva davvero i più bisognosi)

  4. signor vezioferrini…parli come mavala ghedini…ma forse forse sei proipo lui???
    complimenti cari Papillo e Pellegrini, avete tutta la mia stima e il mio supporto!
    TANTO PRIMA O POI SI SPALANCHERANNO LE PORTE DI ALCATRAZ PER PSICONANO&CO
    AUGURI BEPPE….QUE TENGAS MUCHA SUERTE!

Lascia un commento