Le vacanze del presidente

 

Le vacanze del presidente

Il censimento è partito, possono farlo tutti coloro che hanno casa classificata E o F, quelli che abitavano nei centri storici, il termine per la presentazione dei moduli è il 10 agosto, le possibilità di scelta sono tre: loculo del piano c.a.s.e., contributo sistemazione autonoma (elevato a 200 euro a persona fino a un massimo di 600 euro, tassato del 20%) o una casa in affitto nella provincia di L’Aquila.

Dato che la mole di lavoro per il censimento è enorme, la protezione civile si avvale di una fondamentale collaborazione per elaborare e gestire i dati sensibili… FINTECNA. Ma è favoloso, una mossa geniale, in questo modo la società non dovrà preoccuparsi in seguito, quando si tratterà di rilevare le case che i proprietari non potranno ristrutturare, i dati li avrà già. Questo si che è un esempio di risparmio di tempo e denaro pubblico!

Il presidente e amministratore delegato di Fintecna è Maurizio Prato, ex amministratore delegato di Alitalia, siamo in ottime mani, come al solito.

Le amministrazioni locali non hanno avuto finora un gran ruolo in tutta questa storia, però adesso le cose sembrano cambiare: Il sindaco di L’Aquila Massimo Cialente avrà il compito di scegliere a chi dare le poche case finte che saranno pronte in autunno. Secondo Repubblica avremo 4000 alloggi mentre gli sfollati con le case inagibili sono 45.000…se questa non è una patata bollente… le case finte ovviamente saranno arredate con mobili finti che sono costati 14 milioni di euro…. risparmieranno sulle spese di montaggio?

Il censimento è partito e Silvio Berlusconi verrà a L’Aquila durante il mese di agosto “due volte a settimana” ad accertarsi di persona che tutto proceda nel migliore dei modi … quando pensi di aver toccato il fondo stai solo cominciando a scavare!

STEFANIA PACE

 

Le vacanze del presidenteultima modifica: 2009-08-08T16:17:00+02:00da paolopapillo
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Le vacanze del presidente

  1. svegliamoci … a svegliarli…caro Paolo perchè per svegliarsi bisogna prima di tutto essere addormentati e…. siccome nessuno di noi DORME ….. perchè non aiutiamo gli italianani ad uscire dal torpore psicomediatico dell’anticostituzionale regime di governo….SVEGLIAMOLI! Chi l’Honduras la vince!!!!

Lascia un commento