CHI NON SI MOBILITA PER FERMARE QUESTA DERIVA DITTATORIALE NE E’ COMPLICE

85704_417005_bersan03_7_7726641_medium.jpgepifani-1.jpg

 

 

 

 

 

 

 

PERDETE 2 MIN DEL VOSTRO TEMPO, ANCHE IO COME VOI HO MOLTE RISERVE SUI DUE PERSONAGGI IN QUESTIONE…MA LA SITUAZIONE E’ TALMENTE DRAMMATICA CHE NON E’ IL MOMENTO DI FARE DISTINGUO..

Lettera aperta a ;Guglielmo Epifani mail ; caracgil@cgil.it 
Pier Luigi Bersani mail ; http://nuovo.camera.it/29?shadow_deputato=300026
Mobilitiamoci per scongiurare la “NOTTE” della democrazia

Domani giovedi 17 dicembre ’09 il consiglio dei ministri si appresta ad approvare delle norme che limiteranno in maniera pesantissima la libertà di espressione in rete e nelle manifestazioni di piazza.Analoghe misure sono previste in Cina, Iran e negli Emirati Arabi…Scrivo a voi perché siete i due massimi dirigenti di organizzazioni che hanno ,nonostante tutto, la capacità e la forza di porre in atto grandi mobilitazioni di massa.E’ evidente che questo governo prende a pretesto il gesto di un malato di mente per imporre una svolta autoritaria, intenzione che covava da tempo, aspettava solo un motivo che ne camuffasse le vere motivazioni; impedire il dissenso e soffocare le tensioni sociali che la politica di questa maggioranza, con la gestione di un potere ad uso degli interessi di pochi, ha messo in atto.Se deciderete di stare in silenzio in osservanza all’ipocrisia di facciata della solidarietà e dell’abbassare i toni… sarete COMPLICI silenti di una “ notte” della democrazia che il governo attuale si appresta a farci vivere, opporsi anche aspramente , utilizzando tutti i mezzi leciti per contrastare la svolta autoritaria che ci attende e’ vostro dovere , non avete scusanti dovete attivarvi a partire da ADESSO senza se e senza ma…Diversamente passata la “bufera” sarete chiamati anche voi a rispondere davanti ai vostri iscritti e al vostro elettorato e non avrete giustificazioni ad un atteggiamento che definire pavido e connivente è fin troppo rispettoso

CHI NON SI MOBILITA PER FERMARE QUESTA DERIVA DITTATORIALE NE E’ COMPLICEultima modifica: 2009-12-16T18:09:56+01:00da paolopapillo
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “CHI NON SI MOBILITA PER FERMARE QUESTA DERIVA DITTATORIALE NE E’ COMPLICE

Lascia un commento