IL SILENZIO UCCIDE….e rende complici

 

La tastiera deve essere uno strumento da cui partire ma è nelle loro “case” che dobbiamo andare non devono essere tranquilli…devono sapere che ad ogni menzogna i blogger la rete saranno li a sputtanarli…ed è per questo che tenteranno di oscurarci fermarsi adesso , occultarsi adesso , scegliere un basso profilo , gli concederà un vantaggio enorme che difficilmente riusciremo a colmare…per questo vi chiedo di stare vicino a quei , pochissimi, politici che si battono contro questa casta putrefacente al potere, ai giornalisti a schiena dritta  e sopra tutto ai blogger ed ai cittadini che non sono sudditi-silenti

SENZA TREGUA

INTERVENGO IN DIRETTA QUESTA MATTINA A CANALE ITALIA

non lasciamogli il monopolio dell’informazione..anche se combattiamo contro un nemico infinitamente più forte in quanto PADRONE di un informazione servile e bugiarda infiltriamoci nei loro spazi…dobbiamo comportarci come 5° colonne…appena vi è una falla andiamo e diciamo come la pensiamo , sbugiardiamoli , sputtaniamoli e soprattutto facciamo capire che non arretriamo di un solo passo….sono momenti durissimi e dobbiamo sentirci come i partigiani della libertà. loro il popolo dell’amore dell’ipocrisia ….noi il popolo della dignità e dell’onesta intellettuale della verità.
cittadini e non sudditi-consumatori. la lotta continua. chi vuole fare interventi in radio e tv mi puo contattare per consigli e coordinamento

 

cell. 3392244257.

SENZA TREGUA

IL SILENZIO UCCIDE….e rende compliciultima modifica: 2009-12-17T18:07:50+01:00da paolopapillo
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “IL SILENZIO UCCIDE….e rende complici

Lascia un commento