LA LOTTERIA DEI DIRITTI…

 

 

 

 

operai.jpg

LA LOTTERIA DEI DIRITTI….

 

Come è ridotto male questo paese; in Sardegna una nota catena di supermercati per attirare la clientela ha avuto la geniale idea di mettere in palio, non i soliti buoni spesa o degli elettrodomestici, posti di lavoro(http://lanuovasardegna.gelocal.it/dettaglio/lotteria-del-lavoro-180-mila-tagliandi-per-un-posto-al-supermarket/1805656#commentatutti) … .dire che ho provato schifo a questa notizia è poco…ma ancora più stomachevole è stato il fatto che più di 180.000 persone hanno partecipato a questa lotteria che metteva in palio un diritto sancito dalla nostra costituzione. Oggi più che mai è attuale la massima di Petrolini che ad uno spettatore che lo contestava da un loggione disse; “Non ce l’ho con te, ce l’ho con quello accanto a te che non te butta de sotto! ” e si cari i miei concittadini quelli da buttare di sotto sono parecchi di voi ormai abituati a elemosinarli i diritti a pietire ciò che ci è dovuto.

Diversamente non si spiega il fatto che al posto di andare ad occuparli questi supermercati e pretendere assunzioni siete andati ad arricchirli ulteriormente facendo al spesa…in pratica vi fottono due volte ; guadagneranno su di voi come consumatori e poi i sui 4 “fortunati” che verranno pagati una miseria…..Ma cosa ci possiamo aspettare da un paese che si fa guidare da un venditore di pentole e dalle marie de filippi o dalle barbere d’urso di turno…

COME CILIEGINA SULLA TORTA DI QUESTA VICENDA DI MERDA NON POTEVA MANCARE IL BENEPLACITO DEI SINDACATI CONFEDERALI CHE ORMAI QUANDO CE’ DA FARE INGOIARE SCHIFEZZE VARIE NON SI TIRANO MAI INDIETRO…

 

Vi devo raccontare un episodio; entro a casa di un mio conoscente, una brava persona appartenete alla tanto elogiata classe media, tv acceso sintonizzato su canale 5 ovviamente….programma “AMICI” della sig.ra Costanzo…la padrona di casa attentissima a seguire le performance di questi aspiranti star e starlette….non posso tacere e gli dico ma come fai a guardare queste schifezze che illudono i nostri giovani, inculcandogli il fatto che con due canzoncine ed un balletto scomposto si può diventare ricchi…Sapete che mi risponde la moglie di questo mio conoscente? ;Che la de filippa dà la possibilità a questi ragazzi di realizzarsi quindi li aiuta….non posso fare a meno di incazzarmi e gli faccio notare che per mantenere il sistema dove la de filippi e canale 5 prosperano la maggior parte della gente deve percepire stipendi da fame e quindi fa fatica a fare studiare i propri figli…nello studio cè la possibilità di realizzarsi non nella vincita di lotterie che siano del lavoro o che sia quella di partecipare ad una trasmissione televisiva …faccio anche notare alla signora in questione che per 3 o 4 che diventeranno “famosi” altre centinaia di migliaia rimarranno precari…mi guarda perplessa

ma rimane sintonizzata su canale 5…

Ecco questo è uno spaccato d’Italia , l’Italia che vive sul divano con il telecomando in mano che non si sforza di ragionare e partecipare ma delega a gente come Berlusconi di decidere del proprio futuro e i risultati sono sotto gli occhi di tutti…

I due episodi sopra citati sono legati da un unico filo conduttore la mancanza della capacità e della voglia di indignarsi e farsi valere, rivendicare e pretendere di ottenere ciò che ci è dovuto, ma ovviamente per fare sì che questo accada bisogna avere il coraggio di vivere anche la conflittualità, non mi piace il “partito dell’amore” o quello del dialogo e delle riforme condivise, sarà un immagine forte ma vedo solo uno che lo prende in quel posto da quello che dice di amare e da quello che volendo dialogare ti fa il servizietto…..

Riscopriamo il dovere della lotta contro le ingiustizie o saremo destinati ad essere per sempre sudditi.

 

 

 

LA LOTTERIA DEI DIRITTI…ultima modifica: 2009-12-19T16:56:00+01:00da paolopapillo
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “LA LOTTERIA DEI DIRITTI…

Lascia un commento