BASTA PIANGERE !

 

O PIANGE LUI O SARA’ LUI CHE ;

fa piangere chi crede che ci debba essere una giustizia uguale per tutti…fa piangere chi non si vende per un piatto di lenticchie….fa piangere chi dà ancora un significato alla parola dignità ..fa piangere migliaia di lavoratori e pensionati che non arrivano a fine mese…fa piangere chi non si rassegna a correre sempre in soccorso del vincitore…fa piangere chi vede milioni di italiani giovani e vecchi portare il cervello all’ammasso della non cultura televisiva berlusconiana…per smettere di piangere noi dobbiamo fare piangere loro…non cè alternativa

e non è con un opposizione fatta di IPOCRITI E INGENUI che torneremo a sorridere ..IPOCRITI sono i bonino i bersano e i vendola distruttore di quella poca sinistra che rimaneva …poi, purtroppo speriamo per poco, abbiamo Tonino in versione del luca …che pena…ingenui sono quelle migliaia di persone che hanno manifestato con il duo Dalema Bersani…ai quali dico , ma ovviamente non sarò ascoltato; presentate una mozione di sfiducia e fate venire berlusconi in parlamento…e poi si ritorna in piazza …se non lo fate la manifestazione di oggi è inutile…infatti non ho aderito…se chiedete le dimissioni sto in piazza 24 ore su 24 anche con i peracottari del PD, e con i deluchini dell’IDV…INGENUI ;sono tanti che oggi in buona fede erano in piazza tra cui molti da me conosciuti, ancora sperano che certa gentaglia davvero voglia cacciare B…vedrete cari amici che appena passate le elezioni ricomincia la tiritera del dialogo e delle riforme condivise, con il patrocinio di morfeo-napolitano….

PRENDIAMOCELA PER PRIMI CON QUELLI DELL’OPPOSIZIONE, meglio dire presunta tale, che salvo qualche rara eccezione non fanno il loro mestiere…

UN OPPOSIZIONE SERIA PORTEREBBE BERLUSCONI IN PARLAMENTO PER DISCUTERE LA MOZIONE DI SFIDUCIA ovviamente i sodali di Berlsuconi non farebbero cadere il governo …ma non potrebbero evitare lo sputtanamento MONDIALE visto che la discussione andrebbe in onda in diretta tv…senza tagli…e poi dopo il voto di fiducia in piazza ad oltranza…

Stare in parlamento si è rivelato inutile …solo la consulta ha stoppato qualche obrobrio berlusconiano…dopo il legittimo impedimento passerà la legge sulle intercettazioni e via discorrendo…questi non si fermeranno ….che facciamo aspettiamo tre anni …allora troveremo solo macerie e magari non troveremo neanche le elezioni…ATTENZIONE PERCHE’ NON MOLLA FACILMENTE…

BASTA PIANGERE !ultima modifica: 2010-03-14T19:36:44+01:00da paolopapillo
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “BASTA PIANGERE !

  1. sono contento che tu abbia mandato questo imput..no ai paladini delle chiacchere, degli applausi del momento che quando è il momento di fare la cosa giusta te lo sbattono dietro. A quel punto gli adepti o perdono quel poco di speranza e spengono il cervello o si bevono qualsiasi bufala data loro in pasto per giustificare il paladino di turno (Di Pietro, Bersani, Veltroni, Grillo, Travaglio, ecc..). IL BUON POLITICO SIEDE SULLA POLTRONA DI COMANDO QUANDO I CITTADINI SONO…(ognuno termini come pensa sia giusto, anche tu Paolo)

  2. Fuggito anzitempo da “Zapping” –trasmissione su Radio1 condotta dal dott. Forbice-ascolto con rassegnazione su Radio24 quasi ogni sera “la zanzara” di Giuseppe Cruciani. Questa sera (grazie ad un piccolo escamotage che gli ha permesso di prendere la linea senza farsi censurare preventivamente) Paolo Papillo ha avuto la possibilità di intervenire come ascoltatore e di parlare a lungo. Ha esposto le sue idee, le ha argomentate con tagliente intelligenza e soprattutto e’ stato in grado di tener testa e controbattere abilmente Cruciani senza cadere nei suoi soliti tranelli dialettici… insomma…
    Che dire? Non conoscevo Paolo, la sua preparazione e la sua spontaneità ma all’improvviso la trasmissione si e’ fatta vera ed interessante e non credevo alle mie orecchie nel sentire finalmente intervenire qualcuno vivo e completamente sveglio(nel senso di non addormentato da tutta questa informazione soporifera e tarocca in cui siamo immersi), con idee proprie, sensate e ben espresse che condivido in pieno. Sono rimasto veramente colpito.
    Scrivo queste righe per dirle che ammiro molto quello che sta facendo e le faccio i miei complimenti augurandomi che continui così.
    Un radio ascoltatore frustrato.

Lascia un commento