POPOLO DI PECORE

 

POPOLO DI PECORE…

Ci si considera proprio un popolo di pecore con la vocazione ad essere sudditi e non cittadini titolari di diritti…Nella stessa giornata in cui tutti i media titolano, per la verità in maniera asettica, che, mai come dal 1990, i redditi delle famiglie hanno visto un decremento così accentuato, (http://www.corriere.it/economia/10_aprile_08/istat_famiglie_redditi_ac81cb34-42e5-11df-ad88-00144f02aabe.shtml), l’IMPERATORE SUA MAESTA’ SILVIO BERLUSCONI I si reca nella bella Toscana per fare un regalino da 20 milioni di € all’amata figliola…( http://corrierefiorentino.corriere.it/notizie/politica/2010/8-aprile-2010/premier-siena-cerca-casa-1602796186994.shtml )

Si dirà; “ ma sono soldi suoi…può farci quello che vuole…” ed infatti applica la filosofia del marchese del Grillo : “ io so io e voi non siete un cazzo…”, il nostro si comporta con la stessa eleganza di un arricchito boss di Medellin….ostenta la sua smisurata e forse immeritata ricchezza, quando, tutt’attorno, una grossa parte della nazione versa in gravi difficoltà economiche…ma la classe non è acqua…

Poi ci fanno sapere che forse non è interessato alla dimora toscana, 20 milioni di € sono troppi per un regalo…ci terrà informati Signorini…(http://corrierefiorentino.corriere.it/notizie/cronaca/2010/9-aprile-2010/signorini-silvio-la-selva-troppi-lavori-saltato-tutto-1602802226761.shtml )

La morale della favola qual è? Berlusconi non è al potere per grazia ricevuta,  ma perché l’hanno votato e ce l’hanno mandato…e non lo hanno votato solo affaristi, intrallazzatori o aspiranti tali…non sarebbero in numero sufficiente per farlo eleggere…ma al potere l’hanno mandato anche quelle famiglie che non riescono arrivare a fine mese e alle quali bellamente il loro SOVRANO risponde con il suo comportamento da ARRICCHITO in stile film dei fratelli Vanzina…

Ho scelto questo video perché B. non sarà un muratore…ma certamente è un palazzinaro promotore della filosofia della cementificazione selvaggia….non dà forchettate alle persone in difficoltà…ma la Celere l’ha già usata contro lavoratori disperati, anche quelli che l’hanno votato.

SE NON RISCOPRIAMO IL SIGNIFICATO DELLA PAROLA DIGNITA’ NON ABBIAMO SCAMPO !

POPOLO DI PECOREultima modifica: 2010-04-10T11:33:00+02:00da paolopapillo
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento