LA CASTA NEL PALAZZO …LA GENTE IN PIAZZA….

 

LA CASTA NEL PALAZZO …LA GENTE IN PIAZZA….

Non aspettiamoci nulla da chi sta chiuso nel palazzo , dobbiamo scendere tra la gente e parlargli…

È difficile in questo paese attirare l’attenzione e suscitare l’interesse con argomenti che dovrebbero toccare tutti ed invece sembrano essere appannaggio di pochi…

Ma a parte la casta al potere tutti pagheranno le porcherie che questo governo sta perpetrando, tutti nessuno escluso, anche i loro lacchè…

Da qui l’esigenza di scendere in piazza sempre ! ove si tengono manifestazioni , presidi incontri bisogna esserci…non è facile è impegnativo , ma solo così potremmo avere la coscienza tranquilla non essendoci comportati come servi silenti…..

Oggi centinaia di migliaia di persone hanno manifestato contro l’ennesimo abuso , l’ennesima ingiustizia sociale …una manovra economica che è frutto della condotta truffaldina di questo governo di robin hood alla rovescia….non si toglie nulla ai ricchi si affamano dipendenti…pensionati e atto di vigliaccheria suprema si riducono i trasferimenti alle regioni che non potranno erogare i servizi….alle porte dello stato sociale non bussano i signori della casta…

Ma i “banditi” al potere recitano bene la loro parte…chi non la recita sono le forze politiche di opposizione, salvo rare eccezioni, le forze sindacali che alzano le mani davanti agli abusi e le prepotenze dei PADRONI…e qui mi rivolgo al maggior sindacato italiano; BASTA ! BASTA! BASTA!….avete tentennato persino su Pomigliano ,salvo poi dovere prendere atto, che pur con una pistola puntata alla tempia tantissimi lavoratori hanno detto no alla prepotenza del MARCHIONNE…cosa aspettate a comportarvi come un vero sindacato che per essere degno deve essere CONFLITTUALE e PROPOSITIVO…i diritti si rivendicano, non si elemosinano, ricordatelo CGIL…

Di Cisl e Uil non credo ci sia nulla da dire NON sono sindacati…ma sono….

Ma per fortuna non c’è solo un sindacato cofederal-confindustriale, vi è un sindacalismo di base dove il lavoratore il cittadino contano di più delle tessere e delle poltrone…un sindacalismo per questo osteggiato dalla politica e ovviamente dal PADRONE….vi sono movimenti,persone vi è ancora una politica non istituzionale che non si vergogna di essere tra al gente ed al servizio della gente…bene è a queste forze che dobbiamo guardare…ma non limitarci a quello…dobbiamo mettere il naso fuori di casa..e scendere in strada. La partecipazione è quella che distingue il cittadino dal suddito.

LA CASTA NEL PALAZZO …LA GENTE IN PIAZZA….ultima modifica: 2010-06-25T18:10:37+02:00da paolopapillo
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento