TU QUOQUE, BRUTE, FILI MI

B LELE FEDE.jpg

Anche tu, Bruto, figlio mio!)

 

IL CROLLO DI OGNI CERTEZZA

Non ci posso credere…non ci voglio credere….crolla una delle poche certezze che questa casta immarciescente ancora riusciva propinarci…

Emilio Fede non ama sinceramente Berlusconi !

Come giornalista Emilio non è credibile neanche quando ci dice le previsioni del tempo, ma ammettiamolo sull’attaccamento a Silvio sull’amore viscerale che Emilio dichiarava verso il premier chi aveva dubbi ? io no.

L’amore di Emilio vs Silvio era trascendentale asessuato nella sua eleganza, ma passionale  fino ad immaginare che frà di loro tutto era possibile, ed invece NO…i magistrati brutti ROSSI  e cattivi della procura di Milano fanno emergere che ci sarebbe stato un tentativo di LELE MORA ed Emilio Fede di spillare soldi a BERLUSCONI

fonte ;http://www.corriere.it/cronache/11_gennaio_18/fede-prestito-mora_32d670c2-22c9-11e0-b943-00144f02aabc.shtml

Immagino il dramma del povero SILVIO , si sarà sentito come quel marito innamorato che lavora dalla mattina alla sera , la notte magari fà altro…, per il bene della FAMIGGHIA e tornando a casa  in anticipo

trova la moglie a letto con un amico…

No questo Silvio non se lo meritava…IL TRADIMENTO DI FEDE E’ IL CROLLO DELLE CERTEZZE :

Cosa ci dobbiamo aspettare ancora: che la Zanicchi ci dica che non è vero che voleva bene a S. ma recitava solo la sceneggiatura scritta dagli autori di MEDIASET?

Che la Brambilla adorava S. perchè aveva  fidanzati e amici da sistemare al ministero del turismo ?

Che Signorini è solamente il direttore di un giornale schizza sterco e non il mentore delle gesta nazional -popolari del cavaliere….

Che Bondi ritornerà  dai “compagni”del PD abbandonando il nano al suo triste destino?

Che Cicchitto accuserà Silvio di essere stato la rovina di Bettino ?

Dopo che Emilio ha tradito Silvio anche queste iperbole quì sopra elencate possono diventare realtà.

SILVIO MAI E POI MAI MI SAREI SOGNATO DI ACCUSARTI  DEL CROLLO DI CERTEZZE GRANITICHE, PERCHE’ E’ COLPA TUA CHE NON TI SEI ACCORTO DI ESSERTI CIRCONDATO DI CHI NON TI HA MAI AMATO SINCERAMENTE, COME GIANFRANCO….

QUESTA E’ LA  TUA COLPA MAGGIORE, non quella avere abbandonato il paese all’anarchia morale ed economica…essertene fregato di milioni di famiglie in difficoltà..di un tessuto sociale ed economico senza più regole civili…dello sfruttamento di lavoratori italiani e stranieri., di avere dato spazio al razzismo e fascismo leghista…

IO FEDELE SPETTATORE MEDIASET TI ACCUSO DI AVERE DISTRUTTO IL SOGNO CHE LE TUE TELEVISIONI AMOREVOLMENTE PROIETTAVANO NEI NOSTRI SALOTTI..

SE DOPO EMILIO, LELE  E TANTI ALTRI CHE TI HANNO TRADITO DOVESSIMO SCOPRIRE CHE ANCHE MARIA, BARBARA NON TI AMAVANO AM AMAVANO SOLO I LORO CONTI CORRENTI CHE NE SARA’ DI NOI POPOLO BUE -TELEVISIVO….

CHE CI RIAMANE SOLO IL VATICANO?

 

 

 

TU QUOQUE, BRUTE, FILI MIultima modifica: 2011-01-18T10:35:00+01:00da paolopapillo
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “TU QUOQUE, BRUTE, FILI MI

  1. ROCCO SIFFREDI SI DA ALLA MEDITAZIONE RELIGIOSA E

    LASCIA LA PORNOGRAFIA.

    DOPO AVER LETTO DEI 7.000 EURO DATI AD UNA “PATATINA”

    SI E’ VERGOGNATO DI AVER DATO ALLE SUE TANTE

    PATATINE,

    SOLAMENTE 22 CENTRIMETRI DI MAZZA E PER QUALCHE ORA!

    Tutti i diritti sono riservati.

    ah ah ah ah ah ah

    Robe da matti trovare gossip anche da te!

    @imbecille dove lo vedi il gossip.
    oppure pensi che il tuo RE possa commettere reati impunemente, quegli stessi reati per cui tu finiresti in galera, magari…

Lascia un commento