IL RE DI PATONZILAND FONDA UN NUOVO PARTITO

figa, berlusconi, patonza, minetti, ruby, olgettine, trombare, berlusconi

IL RE DI PATONZILAND FONDERA’ UN NUOVO PARTITO
questo sarà il simbolo del nuovo partito di Berlusconi..e non è uno scherzo..lo ha dichiarato LUI http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/10/06/berlusconi-nuovo-governo-mi-fano-ridere-con-tremonti-assoluta-concordia/162502/, non cè più neanche da sorridere…vanno intraprese azioni energiche e definitive. NON possiamo fare nessun affidamento sulla politica istituzionale. UN presidente della repubblica “normale” ,quindi non un eroe, avrebbe già fatto un discorso a camere riunite, un opposizione “normale” non rivoluzionaria sarebbe già in piazza 24 ore su 24 e in quella fogna che è il parlamento italiano non ci metterebbe neanche più piede…dei sindacati degni dichiarerebbero sciopero generale ad oltranza finchè al governo rimane uno che in testa ha solo al figa e non i problemi dei loro iscritti..ma tutti questi soggetti o sono VIGLIACCHI o tutto sommato il RE PATONZA per loro è il male minore..NON possiamo più accettare che questo MANIACO ci derida , ci sputi in faccia e si prenda gioco di noi…SE LO ACCETTIAMO SIAMO UN POPOLO SENZA DIGNITA’, e siccome la dignità è l’ultima cosa che mi è rimasta il 15 OTTOBRE VADO A ROMA E MI AGGREGO AI “CATTIVI” porto TENDA E SACCO A PELO VIVERI E ACQUA E A ROMA RIMANGO…TANTO CHE ABBIAMO DA PERDERE..E VOI CEH AFTE STATE ANCORA A RICEVERE GLI SPUTI IN FACCIA DEL RE DI PATONZILAND E DELLA SUA CRICCA O VI RIBELLATE ; iscrivetevi a questa pagina se volete ribellarvi ;https://www.facebook.com/event.php?eid=110697795705009

 

P.S .EVITATE DI SCANDALIZZARVI CON ME HO SOLO TRADOTTO IN IMMAGINE L’IDEA E IL NOME DEL NUOVO PARTITO CHE IL VOSTRO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO VORREBBE FONDARE…QUINDI PRENDETEVELA CON LUI E CON QUELLI CHE SONO NELLE ISTITUZIONI E NON LO “BUTTANO DI SOTTO”

IL RE DI PATONZILAND FONDA UN NUOVO PARTITOultima modifica: 2011-10-06T12:31:00+02:00da paolopapillo
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “IL RE DI PATONZILAND FONDA UN NUOVO PARTITO

  1. Non ci indignamo con te, ma se togli quella figura del ca**o ci fai un piacere. Grazie.
    Conosciamo benissimo come ama rappresentare il sesso delle donne il maschio medio e nn c’è bisogno di ribadire il concetto in questo modo a supporto di un post “indignato”. Per quanto possa risultarvi incomprensibile, a noi donne urta.
    Grazie again.

  2. grazie Paolo per il tempo che mi hai voluto dedicare. Il tuo appello per il 15 lo condivido e lo sostengo mandandolo all’attenzione di altri amici che, come me, hanno a cuore il recupero del nostro Paese; fermo restando la difesa indiscutibile della nostra Costituzione, dei nostri doveri e dei nostri diritti. Ce da fare molto. Bisogna coagulare le forze sane con cui condividere un programma del durante e del subito dopo, per non lasciare tempi morti dove si possano inserire i mutanti che la oligarchia Interanazionale sta allenando da tempo.
    La organizzazione iniziale lo strutturerei cosi’: una decuria di saggi; una centuria di specialisti; una milluria x la logistica; decine di miglia x i presidi Nazionali fissi in tutte le aree strategiche; un budget per le prime spese deve venire da una nostra sottoscrizione; individuazione dei campi di lavoro dove deportare i responsabili del disastro a cui saranno sequestrati tutti i beni a loro ricondicibili, (500,000) gli altri 2,5 milioni e mezzo circa, li metteremo a fare lavori socialmente utili con un microcip di controllo; il debito pubblico va ripartito tra tutte le banche responsabili e i loro accoliti; ai creditori, rei di complicita’ dirigente: BCE. FMI, S&B, Bears bank, etc.. sara’ chiesto, (imposto) una ratificazione x la restituzione del debito senza interessi in un piano di ammortamento decennale; uscita dall’euro con default pilotato ; lira fluttuante per un anno, tempo necessario per valutare l’essatto ammontare dei beni Italiani e di quali risorse avremo a medio termine da mettere sul mercato; ritorno alla economia reale rivalutando agricoltura kiolometro zero, artigianato; piccola/media/ grandre inpresa del made in Italy certificato, turismo; tasse su tutti i beni vaticani, del loro commercio, e sequestro di proprieta’ che si sono avvalse di finanziamenti dello Stato italiano negli anni; controllo dell’ingerenza della banca vaticana con la banca d’Italia e della provenienza dei lori capiatali, “reddite; ristrutturazione completa di tutto l’apparato del sud, dove saranno collocati amministratori provati provenienti da regioni del nord con un unico mandato di 4 anni; cesimento di tutti i beni immobiliari e reddite, in particolare al sud, utile per indebolire la criminalita’ organizzata…etc! etc! Per il recupero di altre risorse : vedi il programma di Beppe Grillo esposto nel suo blog.
    Nei nostri prossimi contatti, se tu e altra base lo vorra’, potro’ fare un programma piu’ completo e dettagliato su cui potremmo iniziare a discutere..coagulare.
    “Il Bel Paese” appena ce ne saremo rimpossessati, con un esecutivo valido e credibile, dopo un anno di lavoro avremo un copioso ritorno di investitotori da tutto il mondo. L’Italia sara’ l’edorato degli Italiani..onesti..i disonesti si auto fagociteranno. sara’ cosi!!
    Un grande, ma grande in bocca al lupo per sabato e per l’avvenire.
    cordialita’ dall’Arizona
    mario bottoni

    …mai dimenticare il secolare (umana debolezza) problema:”chi controllera’ i controllori?” Le deleghe vanno sempre controllate!

Lascia un commento